Negli ultimi anni si è svolta una vera e propria evoluzione per ciò che concerne l’illuminazione nel settore hospitality. Abbiamo visto emergere la tecnologia LED e, nello specifico, abbiamo assistito a come quest’ultima abbia aperto la strada a nuove tecnologie di gran lunga più innovative.

L’illuminazione non ha solo il semplice compito di rendere gli ambienti più gradevoli in termine di luce e ampiezza degli spazi: oggi giorno è parte integrante del design, un servizio aggiuntivo che si offre al cliente, un elemento che farà sbalordire tutti gli ospiti.

Facciamo un breve percorso sui principali trend per l’illuminazione nel settore Hospitality.

Colori e tendenze

 

In un settore competitivo come quello dell’hospitality, l’illuminazione deve essere inserita all’interno di oggetti di design unici nel loro genere per potersi distinguere dalla massa, utilizzare quindi delle finiture personalizzare e uno stile che si adatti alla perfezione all’ambiente circostante.

Anche i colori svolgono un ruolo molto importante, dal momento che definiscono l’atmosfera in cui il cliente viene immerso: scegliete gli effetti cromatici in base all’ambiente circostante e alla situazione. Alla reception saranno presenti delle luci brillanti che permetteranno di individuare perfettamente il cliente; al contrario nel ristorante ci saranno luci soffuse e dalle tendenze cromatiche calde. Le lampade in rame metallico evocano una luce calda e sono perfette appese sopra i foyer di qualsiasi hotel o per creare un ambiente rilassante e romantico in un ristorante.

Luci LED economiche e dall’effetto scenico assicurato

Molto in voga sono l’utilizzo di luci LED, consentono di creare un’atmosfera suggestiva e di migliorare anche il livello di resa.

Ogni albergatore dovrebbe prendere in considerazione l’installazione di LED nelle zone esterne, per avere un duplice beneficio:, il primo riguarda l’aspetto economico, la luce LED, infatti, utilizza solamente i due terzi dell’energia rispetto le alternative presenti sul mercato; il secondo beneficio è la brillantezza e la luminosità che essa crea, assolutamente fantastica.

Renderete, così l’ambiente più visibile e anche più sicuro. Se la vostra struttura si trova in un lungo viale pieno di hotel, l’unica cosa che potrà attirare l’attenzione della clientela sarà avere dei colori sfavillanti.

Per il settore dell’accoglienza avere una luce, appunto, accogliente ed invitante è un fattore di design essenziale perché permette di creare la giusta atmosfera e di far rilassare i propri ospiti, mettendoli a loro agio. Ma non sono gli unici a giovare di questo elemento, infatti anche il personale della struttura sarà avvantaggiato, poiché migliorerà le loro condizioni di lavoro.

Trend per l’illuminazione nel settore Hospitality: dare spazio alla tecnologia

 

In generale, possiamo dire che siamo in un periodo di transizione relativamente alle tendenze di questo settore in ambito illuminazione, e gli hotel sono alla ricerca di soluzioni efficienti e d’effetto.

Sistemi intelligenti per il settore della luce

In momento storico in cui essere connessi è prerogativa di tutti, anche oggetti semplici come le lampadine, nel loro piccolo, devono iniziare a stare al passo con i tempi. Capita spesso di vedere in tv i nuovi sistemi pensati per gestire l’illuminazione. Addirittura è possibile controllare a distanza tramite tablet o più semplicemente tramite smartphone non una ma 40 lampadine in contemporanea, grazie alla connessione Wi-fi.

L’illuminazione intelligente, così viene chiamata, sta diventando sempre più popolare nelle case di tutto il paese, e sta spopolando anche nelle attività commerciale soprattutto in hotel e bar. Gestire non solo l’accensione, ma anche i colori dell’illuminazione per creare uno scenario stupefacente ed emozionante.

Come fare per migliorare l’esperienza del cliente? Sicuramente il telefono è l’oggetto chiave per trovare la soluzione. Esistono molte strutture che permettono l’accesso tramite il cellulare, oppure di controllare l’aria condizionata e le luci attraverso questo strumento per tutti noi diventato inseparabile. In questo caso vedremo come possiamo utilizzarlo non per effettuare chiamate ma come un vero e proprio interruttore con cui controllerete l’accessione e la regolazione delle luci della propria camera. Si tratta, quindi, di una soluzione sempre più diffusa, sia fra i produttori di illuminazione che tra i designer.

Un’indagine inglese conferma che il 60% dei consumatori sarebbe più propenso a visitare uno stabilimento se fosse in grado di controllare l’illuminazione per creare un’atmosfera sul loro tavolo o nella loro area. L’illuminazione intelligente rende questo possibile, poiché le singole lampadine possono essere controllate in base alle esigenze degli ospiti: ad esempio, un numeroso gruppo di commensali seduti attorno a un grande tavolo potrebbe preferire una luce più brillante in modo che possano vedersi alle estremità del tavolo, mentre una coppia che decide di uscire per una cena romantica predilige una luce più morbida e calda, che aiuti a creare l’atmosfera giusta per l’occasione.

Light Fidelity: l’ultima frontiera tecnologica

Un’altra tecnologia che si sta affacciando sul mercato è il Li-Fi, ovvero Light Fidelity, un modo di trasmettere dati in modalità wireless attraverso le onde luminose senza utilizzare la radiofrequenza. Rispetto al Wi-Fi, che utilizza la trasmissione a onde radio, il Li-Fi offre una serie di vantaggi chiave, in particolare si dice che sia 100 volte più veloce del Wi-Fi, e molto più sicura perché l’accesso è limitato agli utenti che si trovano nella stessa stanza della fonte di luce. D’altro canto, lo svantaggio principale è che una volta spente le luci, terminerà anche la connessione internet.

Il Li-Fi è ancora in fase di sperimentazione, si sta impiegando per operazioni basilari, non è stato ancora utilizzando nel pieno delle sue potenzialità. E’ indubbio, però, che i proprietari di alberghi, bar, ristoranti potrebbero migliorare in maniera significativa le esperienze degli ospiti e soddisfare le esigenze di un numero sempre crescente di utenti, che interagisce principalmente con il piccolo schermo.

Il Li-Fi può essere utilizzato ovunque sia disponibile un’infrastruttura di illuminazione. Sicuramente, in un futuro nemmeno troppo prossimo, questa tecnologia all’avanguardia sarà utilizzata in diversi locali quali uffici, alberghi e location per eventi. Quali nuove opportunità offre il Li-Fi nell’ambito della ristorazione e dell’industria alberghiera?

Questa tecnologia è un grande valore aggiunto ai servizi dati dalla ristorazione e dall’industria alberghiera. Immagina, ad esempio un cliente seduto ad un tavolo della hall in videoconferenza, sicuramente in quel momento la sua principale necessità sarà desiderare una connessione affidabile e stabile, la stessa esigenza potrebbe averla un altro ospite che desidera connettersi la sera nella sua camera d’albergo con un suo familiare. Il vantaggio? Questa connessione può ricevere e trasmettere dati soltanto da una sorgente di luce e non sarà possibile accedere dall’esterno.

Il ruolo della tecnologia nell’esperienza del cliente

 

I sistemi automatizzati, la domotica e la connettività sono non solo il presente ma anche il futuro, soprattutto per quanto riguarda le strutture ricettive. La clientela è sempre più attenta e sensibile alla tecnologia: molti hotel stanno rispondendo a questa crescente sensibilità introducendo innovativi sistemi di illuminazione per creare l’ambiente adatto ad ogni occasione.

Oggi giorno si ha una sempre più forte domanda di tecnologia da parte della clientela e l’illuminazione è ormai componente fondamentale dell’esperienza del cliente, e da essa potrà dipendere il successo o l’insuccesso della vostra attività.

Tenete sempre bene a mente che fra design e funzionalità ciò che prevale è il loro binomio, per offrire al cliente quell’atmosfera che gli consente di godersi a pieno la sua esperienza.

Leave a Reply